Iperidrosi - sudorazione eccessiva

Scritto da: Sandra Eriksson Mirkovic, medico abilitato specializzato in iperidrosi.

L’iperidrosi, la sudorazione eccessiva, è una patologia che colpisce circa l’1-3% della popolazione. È comune sia negli uomini che nelle donne. Può colpire, in linea di principio, qualsiasi parte del corpo. Molti pensano che si possa solo sudare molto, per esempio, sulle mani o sotto le ascelle, ma l’inconveniente può interessare anche la testa, la regione inguinale, il tronco, i piedi o tutto il corpo. A volte il problema scompare nel corso degli anni. Ma, a volte, può anche peggiorare. L’iperidrosi non è rilevabile su nessun campione di sangue, che risulta di solito normale, sebbene si abbiano diverse problematiche. A volte i motivi della sudorazione eccessiva possono essere altri, inoltre i trattamenti per l’iperidrosi non sono curativi ma agiscono solo sui sintomi, attenuandoli. È fondamentale rivolgersi a un medico per la diagnosi della patologia, evitando il "fai da te".

Attualmente, in ambito sanitario, l’iperidrosi non viene presa sul serio. C’è ancora molta ignoranza per quanto riguarda questa patologia. Per una diagnosi corretta è bene pertanto recarsi nelle strutture apposite presenti oggi in Svezia. Si può scegliere la clinica che si desidera tra quelle presenti attualmente nel paese: infatti, dopo la nuova legge del 2015, qui tutti hanno le stesse opportunità di curarsi, indipendentemente dal proprio comune di residenza. Alcune di queste cliniche sono presenti presso l’ospedale universitario di Uppsala, l’ospedale di Huddinge a Stoccolma, la Clinica dermatologica dell’ospedale di Uddevalla, la Clinica dermatologica a Malmö, la clinica per l’iperidrosi nel centro di Stoccolma. Queste cliniche sono private, ma possono anche offrire cure gratuite tramite l’assistenza sanitaria dell’UE presso la Clinica ospedaliera di Copenaghen.

Vuoi scoprire gli ultimi trattamenti per l'iperidrosi?

Se si soffre di iperidrosi, si può sempre provare il cloruro di alluminio, disponibile gratuitamente presso le farmacie Apoteket. Se non si hanno giovamenti, come spesso accade quando si soffre di iperidrosi, è possibile provare con la tossina botulinica, ossia il “botulino”, che viene iniettato sotto pelle nelle parti del corpo in cui si suda. È un trattamento efficace, ma deve essere ripetuto un paio di volte l’anno. È possibile anche il trattamento mediante compresse, per esempio l’Oxybutynin prescrivibile dal proprio medico di base, ma queste compresse hanno spesso svariati effetti collaterali. Esiste inoltre un nuovo trattamento disponibile presso cliniche private in Svezia e Danimarca, chiamato miraDry. Finora è stato testato solo sulle ascelle, dove il trattamento ha dato risultati permanenti. Questo metodo utilizza microonde che “cuociono” le ghiandole sudoripare e riducono permanentemente la sudorazione al 70-85% dopo 1-2 trattamenti. Per quanto riguarda le mani e/o i piedi, è possibile affidarsi a una macchina che utilizza il metodo della Ionoforesi, un trattamento che può essere eseguito a casa propria.

Se la sudorazione eccessiva riguarda le ascelle è possibile provare il cloruro di alluminio acquistabile in farmacia. È possibile ricorrere alle infiltrazioni di botulino, trattamento che dura per circa 3-12 mesi e che viene eseguito presso diverse cliniche. È possibile anche provare presso le cliniche Miradry, nel caso in cui si trovi una clinica che utilizza la tecnica delle microonde. Esiste una tecnica chirurgica, la cosiddetta “asportazione delle ghiandole sudoripare della zona ascellare” in cui si rimuovono le ghiandole sudoripare, ma sono svariate le controindicazioni, tra le quali cicatrici e gonfiore permanente dell’area. Tali complicanze dovrebbero essere discusse con un chirurgo plastico. La Ionoforesi non ha dimostrato di dare apprezzabili risultati per quanto riguarda la sudorazione eccessiva delle ascelle, ma ottimi risultati per quanto riguarda le mani e/o i piedi.

Per la sudorazione eccessiva di testa, schiena, inguine, glutei, seno o diverse ampie aree del corpo è possibile provare il cloruro di alluminio. Oppure è possibile spesso combinare le compressa di ossibutinina con infiltrazioni di botulino. Questo trattamento dovrebbe essere discusso con un medico presso le strutture specializzate in iperidrosi. Esistono anche salviette per mani e piedi trattate con botulino, ma sono poche le cliniche in Svezia che eseguono tali trattamenti e spesso i tempi di attesa sono molto lunghi. Pertanto la Ionoforesi può essere una buona alternativa.

 

Dieci domande frequenti sull’iperidrosi - sudorazione eccessiva

1. Chi può soffrire di iperidrosi?

Risposta: In generale si può dire che ci sono due principali forme di iperidrosi: una che colpisce gli adolescenti e una che si presenta in età avanzata. Questa patologia è comune sia negli uomini che nelle donne. Nei bambini questa patologia colpisce di solito le mani, i piedi e le ascelle ed, eventualmente, la zona inguinale e dei glutei; negli adolescenti presenta sudorazione facciale, mentre in età avanzata è presente una sudorazione più generale. Ma esistono anche forme miste di questa patologia.

2. L’iperidrosi può scomparire?

Risposta: Sì, l’iperidrosi può scomparire nel tempo. L’iperidrosi può anche acuirsi o evolversi nel tempo, ad esempio estendersi a un’area del corpo.

3. Come viene diagnosticata l’iperidrosi?

Risposta: Non esistono esami del sangue o misurazioni oggettive che possano stabilire chi soffre di iperidrosi. È fondamentale tenere conto dell'anamnesi del paziente, ma talvolta è anche possibile valutare la sudorazione stessa per avere una conferma ai fini della diagnosi, sebbene questo non sia indispensabile per diagnosticare l’iperidrosi. Si utilizzano spesso diversi tipi di formulari, come l’HDH (scala di gravità dell’iperidrosi) e l’indice di qualità della vita in dermatologia (DLQI).

4. Cosa posso fare da solo per curare l’iperidrosi?

Risposta: L’iperidrosi è una patologia che colpisce il corpo, come il diabete o qualsiasi altra malattia. Lo stress può effettivamente influire sui sintomi, ma non è questo il motivo per cui l’iperidrosi si manifesta. Proprio come succede nei casi di obesità. Si suda certamente di più se si fanno molti sforzi mentre ci si muove, ma non è neanche questo il motivo all’origine della patologia. Vi sono molti obesi che soffrono di iperidrosi, ma allo stesso tempo ci sono anche persone in perfetto peso forma che ne sono affetti. Godere di buona salute rende più facile la gestione dell’iperidrosi, ma non si deve mai incolpare se stessi o una persona che soffre di iperidrosi per la sudorazione eccessiva.

5. Come si può sapere se si soffre di iperidrosi?

Risposta: La diagnosi che deve essere fatta da un medico. Sono disponibili su Internet moltissime informazioni, in vari forum e così via, ma esistono altri motivi che determinano la sudorazione eccessiva oltre all’iperidrosi, perciò ci si dovrebbe rivolgere a un medico per sottoporsi a esami e prelievi di campioni necessari a escludere altri. È fondamentale non sottovalutare altre diagnosi che potrebbero richiedere altri tipi di trattamento.

6. Mi sono informato online sull’iperidrosi e mi sono rivolto al mio medico di base, ma mi ha detto che non c’è una cura. È vero?

Risposta: No, non è esattamente così. È deplorevole, ma c’è ancora molta ignoranza per quanto riguarda questa patologia sia tra il grande pubblico che, purtroppo, nel settore delle cure sanitarie. L’iperidrosi è poco diagnosticata e, come medico, incontro spesso colleghi che non sono a conoscenza di questa patologia o della disponibilità di una terapia. Il fatto che la sudorazione eccessiva sia ancora così stigmatizzata rende il tutto più difficile. Ma con il passare del tempo le cose vanno sempre meglio. Ho notato infatti che i colleghi più giovani sono sempre più informati su questa patologia, anche se rimane ancora molto lavoro da fare.

7. Esiste una cura per l’iperidrosi?

Risposta: Attualmente la maggior parte dei trattamenti disponibili sono di tipo palliativo. Mirano cioè ad alleviare i sintomi e non sono curativi. Miradry è una tipologia relativamente nuova di trattamento che utilizza le microonde. Questa metodologia è stata per lo più testata per il trattamento dell’iperidrosi delle ascelle e si ritiene che possa dare un risultato permanente. Tuttavia, per averne maggiore certezza, sono necessari ulteriori verifiche. In passato veniva praticata la cosiddetta simpatectomia, ossia si distruggevano alcune porzioni del tronco nervoso simpatico per ridurre la sudorazione o il rossore. Questa procedura ha dato un risultato permanente, ma molti pazienti hanno avuto molti problemi ulteriori, come la sudorazione compensatoria su ampie parti del corpo. Sconsigliamo fortemente questo tipo di procedura nella stragrande maggioranza dei casi.

8. Ho sentito che si può usare il botulino per l’iperidrosi, ha effetti neurotossici, è pericoloso?

Risposta: Il Botulino, o tossina botulinica, come viene chiamato, è un metodo ben collaudato per il trattamento dell’iperidrosi, che esiste da molti anni. È risultato che il trattamento con il botulino presenta alcuni effetti collaterali a breve termine, ma nessuno a lungo termine o grave. In dosi molto diluite, il botulino è un farmaco che non presenta particolari effetti collaterali. Non vi è inoltre alcuna indicazione che il botulino sia cancerogeno, come invece molti temono. Il botulino è una sostanza costituita da un particolare tipo di batterio. Il nostro corpo è abituato a contrastare gli attacchi batterici e le sostanze prodotte dai batteri. Il corpo ha quindi un modo naturale di combattere il botulino. Dico sempre, con un po’ di umorismo, che il botulino può essere classificato come un rimedio a base di erbe. Non si dovrebbe pertanto temere, per sé stessi o per i propri figli, il trattamento con il botulino, sempre a patto che venga effettuata una valutazione consultado un medico e secondo le corrette indicazioni. A coloro che ancora hanno dei dubbi, di solito dico di informarsi, attenersi ai fatti e non leggere sui vari forum su Internet.

9. La ionoforesi funziona davvero? Mi suona come una “bufala”. Come funziona davvero?

Risposta: Sì, gli studi dimostrano che la ionoforesi è molto efficace per il trattamento dell’iperidrosi, specialmente sulle mani, i piedi e le ascelle. Fino al 90% dei pazienti può ottenere un buon effetto dal trattamento, ma ci vuole del tempo perché funzioni in modo corretto. Non si sa ancora davvero come funziona, ma si pensa che siano gli ioni nell’acqua a formare un “blocco” meccanico che impedisce al sudore di uscire.

10. Cosa fate per sensibilizzare il pubblico sull’iperidrosi? Cosa posso fare io?

Risposta: In parte lo facciamo attraverso il nostro sito Web www.hidroxa.com, dove ci occupiamo dell’iperidrosi e dei diversi metodi di trattamento. Sempre sul sito c’è anche un blog. Cerchiamo di essere sempre più attivi sui social media, quali Instagram e Facebook. Io e Sandra Eriksson Mirkovic conduciamo, insieme con Emmili Yoshiguchi che soffre di iperidrosi, un podcast chiamato Svettpodden in cui parliamo di iperidrosi e di tutto ciò che gira intorno a questo argomento. Se sei un paziente con iperidrosi o il parente di una persona che ne è affetta, puoi unirti all’associazione dei pazienti affetti da iperidrosi. Non è necessario essere un membro attivo, ma rafforza la capacità dei pazienti di affrontare il problema recandosi presso le strutture di assistenza finanziate dalle contee in Svezia. Parlare dell’iperidrosi può essere utile per fare progressi e conoscere sempre meglio questa patologia. Come parente, è importante non addossare a chi soffre di iperidrosi la colpa di questa patologia: “È perché sei stressato”, “È perché sei grasso” ecc. Insieme possiamo fare la differenza e fare in modo che tutti coloro che soffrono di iperidrosi ottengano il supporto necessario, una diagnosi corretta e le giuste informazioni sul proprio problema.

Scritto da: Sandra Eriksson Mirkovic, medico abilitato specializzato in iperidrosi.

 

Articolo scientifico sulla iperidrosi:

Treatment of Palmar Hyperhidrosis with Tap Water Iontophoresis, randomized study

 

Eva
5 stjärnor: utmärkt
6 aug 2019

Dopo solo sue settimane

Dopo solo sue settimane di trattamento ai piedi ogni due giorni sento l'effetto! Davvero incredibile!

Camilla Andersson
4 stjärnor: bra
29 maj 2019

La sudorazione delle mie mani è quasi scomparsa!!!

Soffro di sudorazione alle mani. Posso averle asciutte ma la maggior parte delle volte ho le palme delle mani umide. Quando sono stressata, possono addirittura gocciolarmi. Ho acquistato una macchina per ionoforesi di Hidroxa e vale ogni singolo centesimo. Ho le mani completamente asciutta in situazioni normali. Se sono sotto stress, compare un po' di sudore sulle mani, ma nulla di rilevante. L'ho utilizzata 1 volta al giorno per un po' più di una settimana, poi una volta ogni due giorni per circa un'altra settimana fino a ottenere i risultati. Fantastico!

JB
5 stjärnor: utmärkt
28 maj 2019

Hidroxa ha a cuore i suoi clienti

Ho una macchina da più di un anno e sono molto soddisfatto di Hidroxa. Si ha l'impressione che le persone che fanno parte dell'azienda si preoccupino che io, come cliente, sia soddisfatto del prodotto e del servizio. Ad esempio, ho dovuto inviare la macchina in riparazione e Hidroxa si è fatta carico dei costi. 

Sandra Hedström
5 stjärnor: utmärkt
9 maj 2019

Azienda seria e servizio di assistenza clienti competente

Azienda seria e servizio di assistenza clienti competente.

Henrik
5 stjärnor: utmärkt
8 maj 2019

La macchina funziona alla perfezione e finalmente ho…

La macchina funziona alla perfezione e finalmente ho potuto liberarmi della sudorazione alle mani.  C'è stato un problema alla mia spedizione per via di un errore umano ma mi sono messo subito in contatto con un servizio assistenza molto professionale e personalizzato che mi ha inviato direttamente una nuova macchina perché non dovessi aspettare che arrivasse la prima che avevo ordinato.  Grazie dell'aiuto rapido e professionale per risolvere un problema di cui ho sofferto per MOLTI anni!

Stefan
5 stjärnor: utmärkt
3 dec 2018

La macchina per la ionoforesi di Hidroxa è magica!

La macchina per la ionoforesi di Hidroxa è magica! La mia sudorazione ai piedi si è ridotta drasticamente. Oggi come oggi posso indossare scarpe normali per tutto il giorno al lavoro, se serve. Inoltre, la consegna è stata rapida e rispondono velocemente alle domande! Grazie mille, Stefan

Hampus Bergman
5 stjärnor: utmärkt
10 juni 2018

Il prodotto migliore che ho provato

Posso solo dire cose positive di Hidroxa. Il suo Servizio di assistenza clienti è impeccabile, dato che rispondono direttamente e forniscono un buon aiuto. Da che ho memoria, ho sempre avuto gravi problemi di sudorazione eccessiva alle mani. Ho provato antitraspiranti e botox, ma nessuno dei due mi ha dato il risultato che cercavo. Essendo un golfista professionista, la mia sudorazione alle mani mi provocava grande disagio ed era un enorme problema per me. Quindi sono incredibilmente contento e soddisfatto di aver contattato Hidroxa. Utilizzo il loro prodotto da aprile e sono molto soddisfatto del risultato. Mi ha aiutato moltissimo, sia professionalmente che nella vita privata. La ionoforesi è, senza alcun dubbio, il miglior trattamento al quale mi sono sottoposto e consiglio caldamente Hidroxa.

Nina
5 stjärnor: utmärkt
29 dec 2017

Non posso che parlare bene di Hidroxa

Non posso che parlare bene di Hidroxa! Volevo restituire subito il pacco perché, nel frattempo, avevo deciso di provare altri metodi di trattamento dell'iperidrosi prima di provare l'autotrattamento con la ionoforesi. Ci sono stati molti problemi con PostNord, quindi il pacco è rimasto in transito quasi un mese e per tutto questo tempo ho potuto contattare Hidroxa in modo rapido e semplice; anche loro mi hanno aiutato a mettermi in contatto con PostNord in Svezia. Mi hanno restituito il denaro non appena hanno ricevuto il pacco. :-)

Anneli
5 stjärnor: utmärkt
10 nov 2017

Servizio buono e rapido

Servizio buono e rapido, il servizio di assistenza clienti ha risposto direttamente alle domande. La pagina web contiene informazioni serie e dettagliate. Consegna rapida. Tuttavia, il prodotto non faceva per me ma non ci sono stati problemi a restituirlo.

Ludvig Edlund
5 stjärnor: utmärkt
8 aug 2017

Ho ordinato una macchina a inizio maggio con…

Ho ordinato una macchina a inizio maggio con una mentalità aperta; con il diritto di ripensamento di 90 giorni ho pensato che non mi sarebbe costato nulla provare. Prima di ordinarla ho fatto un paio di domande via chat e il Servizio di assistenza clienti è veramente impeccabile! Ho ricevuto la macchina e mi sono messo all'opera. L'ho utilizzata per un paio di settimane e ho avuto dei risultati, però mi faceva male alla parte superiore della mano, tanto da essere quasi insopportabile. Sfortunatamente non ho potuto fare altro che diminuire l'intensità per poter sopportare il trattamento e a quel punto non ha più fatto effetto. PERÒ, dopo essermi messo di nuovo in contatto con il servizio di assistenza clienti, ho ricevuto alcuni consigli su come procedere in un altro modo, come ad esempio aggiungere bicarbonato e sale all'acqua. Mi hanno anche consigliato di non riempire i recipienti d'acqua ma di limitarmi a fare in modo che l'acqua coprisse i sacchetti con all'interno gli elettroni e mettere le mani su di essi. Ci è voluto un po' di tempo procedendo a tentativi, ma ora funziona senza alcun problema! Dopo aver usato il botox dall'età di nove anni, questa è una VERA E PROPRIA magia. Grazie mille per questo!

Pirjo Wernby
5 stjärnor: utmärkt
18 juli 2017

Azienda fantastica...

Azienda fantastica... Tutto funziona alla perfezione